Friday, March 31, 2017

Punto e a capo :)

Scrivo a singhiozzo ormai da tempo su questo blog, cercando di tenere un profilo più attivo ma rendendomi conto che forse devo mettere anche qui più impegno, come nella vita reale.  
Volevo creare un luogo dove si potesse parlare liberamente delle proprie passioni, dove dibattere, confrontarsi. Certo a volte viene un po' difficile pensare di parlare ad un pubblico inesistente di lettori, ma su internet si sa, non si è mai da soli. Quindi fiato in gola e testa piena di idee mi accingo nuovamente a scrivere in questo spazio lasciato vuoto ancora una volta. E dopo le giuste premesse vi prometto che scriverò più spesso. 
Come avevo scrivo nella presentazione su About, sono una sognatrice che però cerca di tenere i piedi per terra ancorandosi alle cose certe che le si proiettano davanti: la storia, la cultura, la vita quotidiana. Cosi ho pensato che non potesse esserci post migliore per ri-ri-ricominciare di nuovo: parlare di me. 
Sono iscritta alla magistrale di Studi Storici all’Università di Messina, e come forse avete letto più giù, sono laureata in Teorie e Tecniche della Comunicazione Giornalistica e dell’Editoria ( beh cerchiamo di accorciare questa dicitura cari professori!). Sono appassionata della diversità, intesa non come marcatore di disuguaglianze ma come spettro di ricchezze. Per questo ho scritto una tesi per la Triennale in Antropologia Culturale ( una disciplina che mi ha portato poi a scegliere l’indirizzo della magistrale) sugli Zulu, un gruppo etnico sudafricano che si conosce poco se non per le solite frasi stereotipate “Sei uno Zulu”. La mia voglia di ricominciare a scrivere su questo blog, dopo le varie vicissitudini sul mio libro ( sto continuando a scrivere, ma sempre come cornice alla mia vita), parte proprio dalla mia tesi di laurea e dal fatto che per scriverla ho dovuto impiegare molto tempo in quanto non c’erano libri, soprattutto in italiano, sull’argomento.  Spesso si può trovare qualcosa sul gruppo d’appartenenza linguistica o culturale degli Zulu, ma mai ho trovato un libro che trattasse in toto su questo popolo meraviglioso. Per questo ho pensato che magari chi come me volesse saperne di più potesse trovare, grazie ad internet, questo blog e me. Potrei aiutare a trovare i libri giusti sull’argomento, mandare qualche parte della mia tesi( che mi piacerebbe portare alle stampe). 
Cercare di trasmettere qualcosa agli altri fa parte di questo percorso che voglio intraprendere. Bisogna abbattere le barriere precostruite dalla società e cominciare a vivere seguendo le proprie sensazioni e i propri istinti, senza farsi bloccare dai pregiudizi, dagli stereotipi. Aprire la mente. 
Così questo blog avrà delle sezioni specifiche: 
  • Cultura e Storia: Un cassetto dove vi parlerò del mondo che ci circonda attraverso un taglio specifico.  La cultura e la storia di quel luogo o di quel popolo. Aiutandomi anche con i testi universitari che mi trovo spesso davanti ( per esami e tesi varie) spero così di aiutare universitari smarriti, appassionati di storia o semplicemente i cosiddetti “viaggiatori smarriti” che non riescono a trovare più senso ai loro viaggi ( spesso grazie alla cultura ed alla storia il viaggio in se ricopre un   significato diverso). 
  • Viaggi: Ovviamente non potevo non inserire anche quest’altra mia grande passione, cercando anche attraverso le mie passate esperienze di dare consigli, come in una piccola guida, sui siti da utilizzare per risparmiare, sui luoghi da visitare ed anche posti dove mangiare.
  • Libri: Ho sempre pensato che non ci fosse luogo migliore dove conoscersi se non in una grande libreria, magari con annesso bar, così qui darò i consigli del mese su un libro in particolare, dei libri da regalare in base al carattere della persona e anche consigli di scrittura ( sempre grazie ai miei anni in Giornalismo). In questa sezione parlerò anche di film :)

Spero che l’idea vi piaccia! 
A presto :D

Alessandra

No comments:

Post a Comment

Grazie <3